Le nuove strategie di destination marketing

Come rafforzare la competitività delle regioni turistiche italiane

a cura di: Umberto Martini, Josep Ejarque

Quarta di Copertina

Per contribuire al dibattito sul ruolo, gli strumenti e i modelli del marketing turistico territoriale, il 20 giugno 2007 tsm-Trentino School of Management ha organizzato a Trento il primo Summit del Turismo in partnership con Trentino Spa e Turismo Friuli Venezia Giulia, e con il patrocinio dell'ANCI. Attraverso la presentazione di casi ed esperienze, il Summit p stato un'occasione per stimolare il confronto tra manager pubblici e privati che stanno realizzando le migliori pratiche turistiche a libello internazionale, con particolare riferimento al marketing della destinazione e alle nuove strategie dell'offerta turistica.

A seguito degli stimoli emersi nel corso dei lavori, il volume offre non solo una raccolta di atti, ma un approfondimento di alcuni temi di primaria importanza per il recupero della competitività del turismo italiano. In particolare, fornisce una rappresentazione delle caratteristiche organizzative, gestionali e strategiche del turismo nelle Regioni, confrontandole anche con il punto di vista dei grandi operatori privati internazionali (tour operator, agenzie di comunicazione, vettori, settore finanziario). Quindi un'ampia ed approfondita riflessione sul Destination Marketing finalizzato allo sviluppo e al corretto posizionamento dell'offerta territoriale in un contesto competitivo che ha assunto ormai i caratteri della globalità.

  • Angeli Franco

Presentazione

Premessa, di Adriano Dalpez

 

Parte prima. Inquadramento metodologico

1. Marketing strategico per il recupero della competitività delle destinazioni turistiche, di Umberto Martini

1.1. Introduzione: i segnali deboli della crisi di competitività dell'offerta turistica italiana

1.2. Determinanti e minacce della competitività turistica

1.3. La strategia di marketing della destinazione

1.4. Conclusione: un decalogo per intraprendere la strada del recupero della competitività

Bibliografia

 

2. Il nuovo marketing turistico delle Regioni per affrontare la competizione turistica, di Josep Ejarque

2.1. Analisi della competitività

2.2. Strategie per una governance competitiva

2.3. Il ruolo dell'amministrazione pubblica nella promocommercializzazione

 

3. Apprendimenti e suggerimenti dal modello di Destination Management svizzero, di Pietro Beritelli

3.1. Il turismo moderno nelle destinazioni svizzere

3.2. Destination Management in teoria

3.3. Le sfide strutturali

3.3.1. Condizioni specifiche in Svizzera

3.3.2. Il modello del 1997

3.3.3. Le sfide attuali

3.4. Prospettive future

Bibliografia

 

Parte seconda. Analisi di contesto

1. L'organizzazione turistica nelle Regioni italiane, di Gerardine Parisi

1.1. Il turismo nelle Regioni italiane

1.1.1. Caratteristiche dell'offerta turistica nelle Regioni italiane

1.1.2. Caratteristiche della domanda turistica nelle Regioni italiane

 

1.2. L'organizzazione turistica nelle Regioni italiane

1.2.1. Abruzzo

1.2.2. Alto Adige

1.2.3. Basilicata

1.2.4. Calabria

1.2.5. Campania

1.2.6. Emilia Romagna

1.2.7. Friuli Venezia Giulia

1.2.8. Lazio

1.2.9. Liguria

1.2.10. Lombardia

1.2.11. Marche

1.2.12. Molise

1.2.13. Piemonte

1.2.14. Puglia

1.2.15. Sardegna

1.2.16. Sicilia

1.2.17. Toscana

1.2.18. Trentino

1.2.19. Umbria

1.2.20. Valle d'Aosta

1.2.21. Veneto

1.3. Considerazioni conclusive sull'organizzazione turistica delle Regioni italiane

1.3.1. La struttura dell'organizzazione turistica regionale

1.3.2. I processi decisionali

1.3.3. Il web marketing

1.3.4. La promocommercializzazione

Bibliografia

 

Parte terza. Esperienze a confronto, a cura di Paolo Grigolli

1. Strategie territoriali

1.1. La nuova organizzazione della promozione turistica e territoriale in provincia di Trento, di Romano Stanchina

1.1.1. Le principali scelte

1.1.2. La promozione turistica e territoriale del Trentino

1.1.3. La promozione d'ambito e di destinazione locale

1.1.4. Il marchio territoriale

1.1.5. I problemi aperti

1.2. Alcune esperienze internazionali

1.2.1. Il modello spagnolo di pianificazione turistica: piani per dinamizzare i prodotti turistici, di Carmen Barroso

1.2.2. La specializzazione come strategia di rilancio di una destinazione matura: il caso Catalogna, di

Cristina Gargallo

1.2.3. Il golf come opportunità di Destination Management: il caso dell'Algarve, di Filipa Sousa

2. Strategie di partnership fra Regioni e soggetti privati, a cura di Gerardine Parisi

2.1. Rapporti con Tour Operator, Agenzie di Viaggio e vettori aerei

2.1.1. Il ruolo dei Tour Operator nella creazione di un prodotto turistico locale

2.1.2. Tour Operating online

2.1.3. L'intermediazione turistica online

2.1.4. Il ruolo delle compagnie aeree nel turismo italiano

2.2. Il ruolo delle banche nelle politiche di investimento » 127

2.2.1. Gli investimenti nel settore turistico » 127

2.3. Strumenti di comunicazione » 129

2.3.1. Internet non solo strumento di comunicazione » 130

2.3.2. La comunicazione nel mercato turistico » 131

2.3.3. Turismo e direct marketing » 134

2.3.4. Il ruolo delle fiere nel mercato turistico » 136

2.4. Regioni italiane e partner privati » 138

 

Allegato 1. Programma Summit del Turismo nelle Regioni “Il sistema Italia di fronte alle sfide del mercato turistico internazionale”

Allegato 2. Questionario Regioni e Province autonome Trento e Bolzano

Allegato 3. Questionario operatori privati intervenuti durante il Summit » 144