La privacy nel pubblico

Sintesi dell'integrazione tra Codice italiano e Regolamento europeo per la Pubblica Amministrazione

a cura di: A Beccara Jean Louis

Quarta di Copertina

L'imminente applicazione del Regolamento (UE) 2016/679 implicherà un necessario coordinamento con le disposizioni del D.Lgs. 196/03, rendendo una materia già complessa ulteriormente articolata. L'analisi degli aspetti essenziali delle singole nozioni ed istituti, con puntuale raffronto tra legislazione nazionale e comunitaria, risulta, quindi, lo strumento di lavoro più facile ed efficace, anche per l'individuazione delle novità normative.

La PA, inoltre, si trova spesso tra l'incudine e il martello: da un lato il rispetto degli obblighi di trasparenza, pubblicità, riutilizzo dei dati, dall'altra la privacy come limitazione degli obblighi stessi. Anche su tali aspetti, il saggio si propone di illustrare, in forma sintetica e di agevole lettura, gli orientamenti in proposito.

  • Angeli Franco

Presentazione, di Paola Borz

Prefazione, di Massimo Tomaselli

Introduzione

Parte prima

1. Il diritto alla protezione dei dati personali e gli altri diritti della personalità

1. Alcuni diritti “affini”

2. Il diritto alla protezione dei dati personali

2. Introduzione al Codice » 28

3. La finalità del Codice » 28

4. Il principio di riduzione e necessità (minimizzazione)

5. Le definizioni

6. L'ambito di applicazione normativa e il Rappresentante

7. Le parti del Codice

3. Principi fondamentali per un trattamento legittimo

8. I diritti dell'Interessato

9. La limitazione dei diritti

10. L'esercizio dei diritti

11. Il riscontro all'Interessato

12. I principi del trattamento, l'accountability e la responsabilità oggettiva

13. I Codici Deontologici, i Codici di Condotta e le Certificazioni

14. L'informativa

15. Processi decisionali automatizzati e profilazione

16. La cancellazione

17. I dati parasensibili, il prior checking e la valutazione di impatto

4. Il trattamento da parte dei Soggetti Pubblici

18. I Soggetti Pubblici

19. La comunicazione e diffusione dei dati personali (comuni) da parte del Soggetto Pubblico e la comunicazione ex art. 39 del Codice

20. Il trattamento dei dati sensibili (e giudiziari) da parte del Soggetto Pubblico e l'autorizzazione del Garante ex artt. 40-41 del Codice

21. Gli obblighi specifici per il Soggetto Pubblico

5. Il trattamento da parte del Soggetto Privato

22. Il trattamento dei dati da parte del privato: il consenso

23. Il trattamento dei dati personali (comuni) senza necessità del consenso e il trattamento per finalità di marketing

24. Il trattamento dei dati sensibili e giudiziari da parte del privato senza necessità del consenso

6. Le figure fondamentali

25. Il Titolare, il Responsabile e l'Incaricato

26. Il Data Privacy Officer (DPO)

7. Misure di sicurezza

27. Le misure di sicurezza

28. L'Amministratore di Sistema (AdS)

8. Obblighi d'informazione al Garante e registro dei trattamenti

29. Data breach

30. La notificazione ex art. 37

31. Il registro dei trattamenti

9. Trasferimento dei dati extra UE

32. Il trattamento extra UE (dal Safe Harbor al Privacy Shield)

Parte seconda

10. Interazione tra la privacy ed i diritti di accesso amministrativi

33. Diritto di accesso al documento amministrativo ex L. 241/1990

34. Diritto di accesso del Consigliere ex art. 43 TUEL

35. Diritto di accesso ambientale ex D. Lgs. 195/2005

36. Diritto di accesso civico e generalizzato (cd. FOIA)

37. “Decreto Trasparenza” (D. Lgs. 33/2013), Codice dell'Amministrazione Digitale (D. Lgs. 82/2005) e Riutilizzo dei dati (D. Lgs. 36/2006)

38. Firma digitale e Posta elettronica certificata

11. Finalità di rilevante interesse pubblico

39. Alcune finalità di rilevante interesse pubblico

40. Minori e Istruzione

41. Finalità storiche, statistiche e scientifiche

12. Privacy e gestione del rapporto di lavoro

42. Lavoro, controlli a distanza e posta elettronica

13. Sistemi di videosorveglianza e comunicazioni elettroniche

43. Videosorveglianza

44. Comunicazioni elettroniche

14. Autorità di controllo, azioni di tutela, violazioni e sanzioni

45. Il Garante (Autorità di controllo) e l'Autorità Capofila

46. Il Comitato per la protezione dei dati personali

47. Forme di tutela

48. Principali sanzioni amministrative e penali

Nota dell'Autore alla presente edizione

Principali contributi bibliografici